Le tariffe più basse per il tuo Hotel in Chianti con Booking.com

Le offerte migliori direttamente dai proprietari su AgriturismoInToscana.com

Prenota Tour e Degustazioni

Prenota il tuo Tour

Prenota i tuoi biglietti ed evita le attese!

Prenotazione Musei

Scopri le offerte dei migliori Ristoranti in Toscana con TheFork

Prenota il Ristorante

Itinerario di un giorno nel Chianti

Il meglio del Chianti in un solo giorno

Una delle domande più frequenti poste da coloro che vengono in Toscana per la prima volta è "possiamo visitare il Chianti con un itinerario di un giorno?"

Questa potrebbe anche essere interpretata come una domanda a trabocchetto, dato che c'è così tanto da vedere nel Chianti che, se dovessimo seguire l'istinto, risponderemmo "no!". Ma, pensando che non tutti hanno tempo o risorse illimitate e che spesso la maggior parte dei turisti deve concentrare la visita di quest'area in un solo giorno, non diamo retta all'istinto!

Vi sono tre modi di organizzare un tour di un solo giorno in questa favolosa regione:

  • un tour organizzato alla scoperta di cantine ed antichi borghi con una guida professionale
  • un itinerario personalizzato ma facilitato grazie al supporto di un conducente privato
  • un itinerario fai-da-te di un giorno nel Chianti

Great scenery and wines in Chianti

Non lasciarti scappare le meraviglie del Chianti

Il miglior modo per godere delle bellezze del Chianti è farne la base del proprio soggiorno in Toscana:

Appartamenti per vacanze e alloggi nel Chianti

Il Chianti è una delle regioni collinari più belle della Toscana e forse di tutta Italia. Famosa in tutto il mondo per la produzione del celebre vino Chianti, questa regione si estende tra le province di Siena e Firenze ed è caratterizzata da un paesaggio composto prevalentemente da filari di vigneti, oliveti ed antiche fortezze, pievi romaniche e castelli.

Se hai un solo giorno a disposizione da trascorrere nel Chianti, di seguito ti consigliamo un itinerario che te ne farà apprezzare gli aspetti più importanti, all'interno del quale abbiamo incluso qualche consiglio per la guida, orari, una mappa generale, il nome di alcuni piccoli borghi e ciò che c'è da vedere di più interessante ad ogni sosta prevista.

Partendo dall'inizio

Firenze è collegato al Chianti tramite la strada statale “SS222”, più comunemente conosciuta come "Chiantigiana". La prima località che si incontra partendo da Firenze è Strada in Chianti: anche se non è rilevante dal punto di vista storico, vanta incantevoli panorami e, se decidi di farci una sosta, vi troverai nella piazza principale un bar pasticceria delizioso (Bar Giambi) con terrazza panoramica.

La distanza tra Strada in Chianti e Greve in Chianti è di 15 minuti d'auto, con qualche curva a gomito

Con una veloce deviazione da Greve potresti fermarti a Montefioralle, antico castello medievale: questa piccola fortezza risalente al 12° secolo è una delle più antiche della regione del Chianti e, nonostante questo, è riuscita a mantenere quasi inalterato il suo aspetto originale. Consigliamo il Viticcio per una degustazione di vini e prodotti tipici.

La prima sosta consigliata è Greve in Chianti, ufficialmente considerato la porta di accesso al Chianti. Un tempo insediamento etrusco, la località è famosa anche per il grande esploratore Giovanni da Verrazzano, a cui ha voluto rendere omaggio con una grande statua posta al centro della piazza principale, Piazza Matteotti. Se fai una passeggiata sotto il porticato, potrai scegliere tra i vari ristoranti ed enoteche quello che più ti piace per qualche degustazione.

Oltre ai negozi, bar, un parco per i bambini, una stazione di benzina ed una banca, questo piccolo borgo ospita alcune botteghe tipiche dove poter acquistare prodotti di artigianato locale; si trova, inoltre, a breve distanza a piedi dall'enoteca Viticcio e da un altro ristorante che trovi nella nostra lista dei consigliati, al numero 4.

La distanza tra Greve in Chianti e Panzano in Chianti è di 12 minuti di strada molto panoramica, con diversi punti dove fermarsi per fare foto e qualche curva a gomito

Non rimanere in macchina, parcheggia e scopri la parte vecchia di Panzano

La destinazione successiva di questo itinerario ti condurrà a Panzano in Chianti, divenuto famoso nel corso degli ultimi anni grazie all macelleria e ristorante Antica Macelleria Cecchini, specializzata in affettati locali e tagli di carne fresca, in particolare la Fiorentina, e rinomata grazie anche al suo particolare proprietario, a cui piace recitare ai clienti i versi della Divina Commedia di Dante.

Fuori Panzano si erge, inoltre, l'affascinante pieve romanica di San Leolino, dove sono custodite importanti opere di arte sacra.

Non ti lasciar ingannare dal fatto che l'intera località sia focalizzata intorno alla piazza principale, visibile dalla strada: parcheggia l'auto ed addentrati nelle stradine che si snodano dietro la piazza, dove troverai la vecchia fortezza e la chiesa: se si è fatta l'ora di pranzo, questo è il miglior posto dove trovarsi! Vi sono dei ristoranti a dir poco panoramici nella parte vecchia di Panzano, dai un'occhiata al numero 7 della nostra lista

La distanza tra Panzano in Chianti e Castellina in Chianti è di 20 minuti di vedute panoramiche e, ancora, qualche curva a gomito

Ora ti trovi in territorio senese

Continuando lungo la via Chiantigiana ti troverai a Castellina in Chianti, in provincia di Siena. Castellina, una delle tre località che facevano parte dell'orginale Lega del Chianti, ha origini etrusche ed ha sempre giocato un ruolo di rilevante importanza nella rivalità tra Firenze e Siena.

L'imponente Fortezza nella piazza principale e le impressionanti mura sono segni ben tangibili del suo glorioso passato; non dimenticare di passeggiare lungo via delle Volte, una piccola stradina quasi nascosta con negozi ed enoteche (molto romantica!) e di fare un salto al Museo Archeologico del Chianti Senese, nel quale è compresa la visita della torre, che offre vedute stupende.

La distanza tra Castellina in Chianti e Poggibonsi è di 35 minuti d'auto; oltre a diversi punti panoramici, questo tratto di strada offre poco altro da vedere

La tappa successiva del nostro itinerario è Poggibonsi, fiorente cittadina ricca di negozi, ristoranti, stazioni di benzina, un parco per i bambini, banche e bar. I nostri consigli per visitare questa zona ti terranno lontano dal centro storico, ma ti faranno conoscere da vicino alcuni monumenti e luoghi speciali come Poggio Imperiale, la Fortezza dei Medici ed il Castello di Staggia. Nonostante l'area denominata "Chianti Classico" possa esser stata lasciata in secondo piano, non significa che anche qui tu non possa trovare delle opzioni di scelta notevoli, nel caso tu voglia dedicarti a qualche degustazione nel Chianti.

Verso sud

E' semplice, una volta arrivati a questo punto, scegliere di andare verso sud in direzione di Monteriggioni e Siena (45 minuti d'auto), piuttosto che dirigersi verso nord in direzione di Firenze e, una volta visitati Piazza del Campo e il Duomo di Siena, potrai semplicemente prendere la superstrada Firenze-Siena (1 ora e 15 minuti di macchina).

Ritorno a casa passando dai vigneti

Adesso, sei sulla strada di ritorno verso Firenze, ma ci sono ancora un sacco di posti dove potersi fermare per assaporare le delizie locali ed ammirarne i panorami: questa parte del Chianti è caratterizzata da un paesaggio che assomiglia ad un puzzle di vigneti ed oliveti, con molte meno curve. Inoltre, le vedute sembrano essere più aperte e può persino sembrare che sia meno affollata di turisti ma, ancora una volta, non lasciarti trarre in inganno, perchè vi sono un sacco di cose da fare e posti da vedere.

La distanza tra Poggibonsi e Barberino Val d’Elsa è di meno di 15 minuti d'auto, con un tratto di strada piuttosto diritto

Tempo extra?

La Cappella di San Michele a Semifonte vicino Petrognano è conosciuta anche come Duomo di Val D'Elsa (1567) e rappresenta il passato - triste e glorioso al tempo stesso - di Semifonte, rasa al suolo da Firenze intorno all'anno 1200.

Un'altra deviazione interessante potrebbe essere la graziosa chiesetta di Sant’Appiano

Ti troverai a percorrere la SR2 da Poggibonsi in direzione di Firenze, sulla quale la prima fermata sarà Barberino val d’Elsa. Se scegli di fermarti solo per una breve sosta, entra dalla Porta Senese, molto ben preservata, dove si trovano diversi edifici bellissimi con porte in legno altrettanto belle e pareti in pietra, che si dice siano stati costruiti con le macerie di Semifonte. Barberino è strategicamente posizionata sull'incrocio che conduce verso la via Francigena, il che significa che le persone del posto sono sempre state votate  a ricevere turisti e stranieri e a prendersi cura dei viaggiatori (l'Ospedale dei Pelligrini).

La località successiva che incontrerai su questa strada è Tavarnelle Val di Pesa, dove potrai visitare la Chiesa di Santa Lucia al Borghetto, un raro esempio di architettura gotica, mentre fuori dal centro storico si erge la particolare pieve romanica di San Piero in Bossolo, che ospita un interessante Museo di Arte Sacra.

La distanza tra Barberino Val d’Elsa e Tavarnelle Val di Pesa è di circa 6-7 minuti

L'ultima sosta nel Chianti?

Se vuoi, c'è moltissimo da vedere in questa zona: ti consigliamo di rimanere sulle stradine secondarie per quest'ultimo tratto dell'itinerario, affinchè tu possa godere al massimo del meraviglioso panorama. Continuando verso Firenze, arriverai a San Casciano Val di Pesa, l'ultima località del Chianti: vanta un graziosissimo centro storico con negozietti e ristoranti, mentre a pochi chilometri di distanza si trova anche l'Albergaccio of Sant'Andrea in Percussina, che oggi è divenuto una famosa enoteca, situata nella casa dove un tempo visse Niccolò Macchiavelli.

Goditi questo itinerario di un giorno nel Chianti andando al ritmo che più preferisci, aggiungendo qualche tappa extra se vuoi, oppure semplicemente ammirando lo scorrere del paesaggio davanti ai tuoi occhi, ma ti possiamo assicurare che ti farà conoscere da vicino una delle zone più meravigliose della Toscana.


Autore: Discover Tuscany Team



Commenti

Domande? Il posto giusto dove chiedere è il nostro Forum*

* Non ci è possibile rispondere a domande poste nei commenti, per favore chiedi sul Forum!

Le nostre Guide

  • DiscoverTuscany.com
  • VisitFlorence.com
  • Chianti.com
  • Agriturismo in Toscana.com
  • Firenze Alloggio.com