Le tariffe più basse per il tuo Hotel in Chianti con Booking.com

Le offerte migliori direttamente dai proprietari su AgriturismoInToscana.com

Prenota Tour e Degustazioni

Prenota il tuo Tour

Prenota i tuoi biglietti ed evita le attese!

Prenotazione Musei

Scopri le offerte dei migliori Ristoranti in Toscana con TheFork

Prenota il Ristorante

Muoversi nel Chianti

Il Chianti è una delle aree più belle e conosciute della Toscana. Morbide colline e borghi arroccati caratterizzano questo territorio che si estende tra Firenze e Siena. Molte le località da visitare, molti i chilometri da fare se volete assaporare il gusto di questa zona. Muoversi in un'area così vasta, seppur così raccolta, può essere complicato, soprattutto se decidete di muovervi con i trasporti pubblici. Dall'altra parte muoversi in macchina può essere davvero piacevole e diventare una parte integrante del viaggio (sempre con una cartina ben dettagliata alla mano!).

Se pensate quindi di utilizzare bus o treni, armatevi di pazienza e di un buon libro. Non tanto per i tempi di percorrenza (relativamente brevi), ma soprattutto per gli orari e la frequenza di questi mezzi. Inoltre sappiate che spesso non ci sono collegamenti tra le principali località e quindi potrebbe essere fare il giro delle sette chiese per raggiungere un posto. Ma partiamo con ordine.

Muoversi con il TRENO

Nonostante la rete ferroviaria sia ben sviluppata in Toscana, questa non raggiunge le principali località del Chianti. Le stazioni ferroviarie del Chianti sono infatti soltanto 2, Poggibonsi e Castellina in Chianti con partenza e/o arrivo a Firenze o Siena. Il nodo di scambio tra le due città è la stazione di Empoli. Tutti i treni per il Chianti si fermano qui. Durante i giorni feriali e in orario di lavoro è una stazione molto viva e ben servita. Ogni 30 minuti circa parte o arriva un treno per Firenze o Siena. Sia da Poggibonsi che da Castellina partono poi i bus per raggiungere le altre località del Chianti. La scelta tra le due dipende ovviamente dal vostro itinerario. Poggibonsi può essere il vostro punto di partenza se decidete di visitare San Gimignano, Monteriggioni e altre località sul confine prima di spostarvi verso il Chianti DOC o verso Siena. Castellina in Chianti invece, si trova proprio nel cuore del Chianti ed è il luogo ideale per cominciare il vostro viaggio. Potrete trovare tutte le informazioni sugli orari dei treni sul sito delle Ferrovie dello Stato.

Muoversi con il BUS

Con il bus (e qualche passo a piedi) potrete arrivare quasi dappertutto. L'unico neo sono gli orari e la frequenza, che devono essere sempre controllati prima di partire. I bus SITA partono direttamente dalla stazione di Firenze SMN, fermando sia nei centri principali, che in quelli periferici. In particolare la linea 365 che collega Firenze a Greve, Radda, Castellina e Gaiole. Consiglio sempre di controllare bene gli orari, soprattutto per i giorni festivi, quando il servizio viene drammaticamente ridotto e per l'eventuale ritorno, onde evitare di dormire in mezzo al nulla o camminare per ore nelle dolci colline del Chianti.

I biglietti della SITA si trovano alle stazioni dei bus e dei treni o nelle immediate vicinanze delle fermate presso Tabacchi e bar locali. Sono biglietti relativamente economici ed hanno una tariffa chilometrica. Chiedete pure al tabaccaio, lui saprà indicarvi il chilometraggio giusto (altrimenti andate a naso). Ah, ovviamente se scegliete questo mezzo, consiglio un bagaglio leggero e non troppo ingombrante così da evitare inutili fatiche.

Muoversi con Bici o Scooter a NOLEGGIO

Se avete scelto di raggiungere il Chianti con il bus o il treno, potreste decidere di continuare il viaggio in bicicletta o in scooter. Magari non vi serve per tutto il vostro soggiorno, ma solo per qualche giretto o escursione di un giorno, quindi quale migliore soluzione di una bici o scooter a noleggio! A Greve in Chianti c'è un grande negozio di bici, Officina Ramuzzi, che noleggia biciclette e scooter sia giornalmente che a settimane.

Muoversi in AUTO (o MOTO)

Nonostante il fascino del treno, l'economicità del bus, la macchina rimane sicuramente il mezzo migliore per visitare il Chianti. Non solo per il fatto che potrete portare tutti i vestiti che volete, ma soprattutto perché potrete essere liberi di scegliere voi il dove e il quando del vostro viaggio. Inoltre potrete cimentarvi in una guida sportiva, grazie alle strade tutte curve che si inerpicano su per le colline (quasi fossimo al Nurbugring!). Da Firenze sono 3 le direttrici per il Chianti-Siena:

  • La Superstrada Firenze-Siena, strada a 4 corsie senza pedaggio che costeggia il confine tra il Chianti e la Val D'Elsa. Ovviamente è il collegamento più veloce, essendo una strada ad alta percorrenza, ma non lascia assaporare la bellezza del paesaggio. L'uscita più indicata per raggiungere velocemente il cuore del Chianti è Poggibonsi nord e poi seguite per dove vi porta la cartina o il GPS.
  • La strada statale 222 detta Chiantigiana, strada a 2 corsie che si inerpica su e giù per le colline attraversando tutte le principali località del Chianti. E' sicuramente molto scenografica e molto bella da percorrere, anche solo per pochi chilometri. Il panorama che si gode percorrendo questa strada può lasciare molto spesso senza fiato. Consiglio: magari evitate di percorrerla a notte fonda o comunque mantenendo una velocità ridotta, onde evitare di investire cinghiali, istrici e caprioli.
  • La strada statale 2 Cassia, strada a 2 corsie che corre quasi parallela alla superstrada. Come questa corre lungo il confine con il Chianti e quindi conviene arrivare a Greve e poi prendere la Chiantigiana.

L'auto o la moto sono certamente il mezzo più comodo e anche consigliato per visitare il Chianti perché vi permetteranno di assaporarne l'essenza, di viverne i colori e i profumi e anche di poter soggiornare in uno dei tanti agriturismi dolcemente dispersi tra le idilliache colline della Toscana.

Il treno e il bus sono mezzi altrettanto validi per il vostro viaggio nel Chianti, anche se potrebbero limitarvi in alcune scelte, vi permetteranno comunque di vivere un'esperienza più slow con il piacere di potere bere tutto il vino che vi pare, tanto non guidate voi!


Autore: Lourdes Flores

Sono americana (dalla California) e vivo a Firenze da più di 10 anni. Mi piace esplorare e scoprire tanti angoli di Firenze e della Toscana rimasti nascosti. Mi piace condividere le mie esperienze e fornire aiuto sul Forum rispondendo alle domande dei turisti (sopratutto stranieri) che stano programmando la loro vacanza in Toscana. Se avete delle domande, postategli li'!



Commenti

Domande? Il posto giusto dove chiedere è il nostro Forum*

* Non ci è possibile rispondere a domande poste nei commenti, per favore chiedi sul Forum!

Le nostre Guide

  • DiscoverTuscany.com
  • VisitFlorence.com
  • Chianti.com
  • Agriturismo in Toscana.com
  • Firenze Alloggio.com