Le tariffe più basse per il tuo Hotel in Chianti con Booking.com

Le offerte migliori direttamente dai proprietari su AgriturismoInToscana.com

Prenota Tour e Degustazioni

Prenota il tuo Tour

Prenota i tuoi biglietti ed evita le attese!

Prenotazione Musei

Scopri le offerte dei migliori Ristoranti in Toscana con TheFork

Prenota il Ristorante

6 cose da fare nel Chianti con i bambini

Attività per l'intera famiglia che non riguardano il vino

E' soltanto una leggenda popolare che tutto ciò che il Chianti ha da offrire riguardi le degustazioni dei suoi vini e visite alle cantine storiche e, sebbene sia senza dubbio una delle attività preferite dalla maggior parte delle persone che visitano l'area tra Firenze e Siena, non vuol dire che le opzioni si esauriscano qui, specialmente per coloro che viaggiano con i bambini o coloro che non vogliono trascorrere tutto il giorno a bere vino!

La posizione geografica del Chianti crea un'infinita varietà di opportunità che te ne farà esplorare la natura con occhi diversi, vivere avventure di velocità ed abilità o immergerti nel fascino delle culture e delle civiltà del passato per tornare indietro nel tempo fino ad oltre 35.000 anni fa.

Di seguito ti proponiamo qualche idea tra quelle che abbiamo provato e testato per scoprire cosa il Chianti ha da offrire oltre al vino.

1) Archeodromo - Poggibonsi

Questo probabilmente attrarrà di più i bambini più piccoli ma, persino alla mia età (ehm...no comment!!), ho trovato molto affascinante esplorare questo villaggio medievale a Poggibonsi appositamente ricreato ad opera d'arte. Non si tratta soltanto di un scavo archeologico che abbraccia tre diverse ere, ma anche di un'opportunità di prender parte ad un'esperienza che supera le barriere linguistiche. Quando mi sono informata in merito alla situazione linguistica, mi hanno assicurato che molti degli attori parlano più di una lingua, per cui vai, fai domande e lasciati trasportare dalla magia del medioevo!

E soprattutto...è gratis! C'è un sacco di parcheggio, un parco bello grande perfetto per i pic nic e per lasciar giocare i bambini. Puoi visitare il parco e lo scavo archeologico quando vuoi, ma il museo vivente è aperto ed attivo soltanto la domenica ed è preferibile controllare eventuali aggiornamenti sulla loro pagina Facebook, perchè quando è brutto tempo spesso è chiuso.

Ma ciò non significa, appunto, che non puoi esplorare la piccola città medievale, il parco e la Fortezza Poggio Imperiale, che senza dubbio riusciranno a rapire la fantasia dei giovani cavaliere e delle piccole e graziose donzelle!

2) Osservatorio multifunzionale, Giardini Botanici e Parco - Barberino Val d'Elsa

Una vera sorpresa, persino per chi - come me - vive da tanto in questa zona: personalmente lo considero un piccolo gioiello nella parte occidentale del Chianti a Barberino Val d'Elsa. Non è da confondersi con il planetario, anche se molte delle attività sono di notte e riguardano l'identificazione delle luci che brillano nel cielo.

L'Osservatorio organizza eventi regolari durante tutto l'anno, ma soprattutto in estate, ti consiglio di dare un'occhiata alla pagina Facebook per gli aggiornamenti consueti. Ammirare le stelle ed i pianeti è praticamente un'attività da fare in totale silenzio, ma non preoccuparti, coloro che lavorano a questa stazione nel cuore del Chianti sono preparati a rispondere ad ogni domanda in italiano ed in inglese e se riesci ad avvisarli per tempo per email delle tue preferenze linguistiche, proveranno addirittura ad organizzarsi per farti trovare qualcuno sul posto.

Ma non finisce qui! Lo staff offrirà con molto piacere assistenza ai non vedenti che adesso possono "vedere" i pianeti: vi sono, infatti, modelli in 3D da toccare ed esaminare manualmente, con uno speciale sistema sonoro che aiuta ad identificare i pianeti ed altre attività volte a far apprezzare il nostro universo anche a chi non riesce a vederlo. 

L'Osservatorio è circondato da due aree botaniche che mettono in risalto la flora del Chianti, preservandone le specie, per cui è proprio il tipo di posto dove ti puoi fermare anche durante il giorno; vi sono piante di iris, rose selvagge ed orchidee, così come molti altri alberi specifici del Chianti.

3) Museo Archeologico

E' vero che questo museo è situato in una piccola località nel bel mezzo della campagna del Chianti, ma è ricco di manufatti di altissima qualità e prestigio ed uno staff a cui piace coinvolgere i visitatori nell'esaminare le differenze, la bellezza e la storia di ogni singolo oggetto presente. Gli operatori, che parlano più lingue, organizzano diverse attività durante tutto l'anno adatte ad un pubblico di ogni età, ma non preoccuparrti, non è necessario partecipare a tutte per apprezzare la ricchezza di informazioni e la perfetta organizzazione delle poche - ma ben strutturate - sale di questo museo.

La loro preziosa mostra riguarda la ricostruzione di un cocchio da guerra etrusco, realizzata grazie ai resti ritrovati in una delle numerose tombe nelle vicinanze. Il mio consiglio? Manda una email prima del tuo arrivo e chiedi se ti possono prenotare una guida che ti mostri alcune delle tombe situate nei pressi del museo: il costo è irrisorio ma l'emozione di quest'avventura è garantita!

Il comune di Castellina in Chianti offre uno sconto “Amici dei Museo”: vi sono, ovvero, degli esercizi e delle strutture convenzionate (ad esempio l'hotel, l'agriturismo dove risiedi o uno dei negozi locali dove ti puoi fermare a comprare qualcosa) che partecipano all'iniziativa offrendo ai loro clienti dei coupon sconto per il museo...potrai risparmiare abbastanza da comprarci un gelato a testa! Il biglietto ti permetterà di salire anche in cima alla torre e di visitare le mura della città. Ricorda di portare la macchina fotografica e, soprattutto, lascia ogni paura dell'altezza a casa! Dai un'occhiata al sito ufficiale per maggiori informazioni.

Prima di lasciare la città, in direzione Panzano, segui i cartelli per la piccola area etrusca (necropoli) - una vera scoperta! Un tumulo nascosto dal verde, è un posto con una bellissima vista su Castellina.

4) Che ne dici di un pò di avventura?

Non c'è bisogno di fare bungee jumping o paracadutismo se vuoi sperimentare avventure adrenaliniche durante il tuo soggiorno in Toscana...e può essere lo stesso divertente! Il vasto territorio del Chianti ben si presta per fare escursioni a piedi - che siano sui sentieri con gli appositi segni bianchi e rossi, sulle strade storiche della Via Francigena o le molte strade sterrate che un tempo indicavano naturalmente il sentiero da percorrere ai pellegrini o agli impavidi viaggiatori medievali.

Queste strade sono perfette anche per coloro che vogliono cimentarsi con la mountain-bike. Per esempio, i tour in bicicletta di Firenze e la Toscana ti guideranno alla scoperta del Chianti organizzando l'escursione in modo che vi possa partecipare tutta la famiglia: guide altamente qualificate ti porteranno su sentieri in bici ma anche a piedi o a cavallo se hai almeno un pò di esperienza. Vi sono percorsi indicati per ogni età e, nel caso tu preferisca viaggiare in maniera più comoda, potrai persino richiedere l'ausilio di un furgone!

5) Go Kart - Castelnuovo Berardenga

Le sinuose colline del Chianti su 4 ruote...adrenaliniche!

Questi go kart a due posti permetteranno a tutta la famiglia di partecipare e divertirsi: infatti, possono salire bambini a partire dai 6 anni di età! Gruppi di amici e famiglie con i propri bambini potranno sfidarsi in questo circuito riconosciuto a livello internazionale vicino a Castelnuovo Berardenga ma più vicino alla superstrada Siena-Bettole!

Dopo esserti fermato nei vari paesini del Chianti, aver degustato i vini e fatto foto meravigliose, una tappa al circuito è praticamente d'obbligo per mettere alla prova le proprie capacità di guidatore sulle strade italiane! E' aperto tutti i giorni dalla mattina presto alla sera tardi ed offre 1000 metri di curve e tornanti su cui possono cimentarsi tutti i membri della famiglia, per provare l'emozione del go kart! Per ulterori dettagli, dai un'occhiata al loro sito web

6) Rocca di Staggia - Staggia

A chi non piace visitare un castello?

Un'altra avventura per tutta la famiglia nel paese delle meraviglie. C'è un biglietto di ingresso da pagare, ma per ciò che ti consente di vedere, ne vale davvero la pena (in realtà, non c'è un prezzo imposto, ma si tratta di un'offerta). La storia di questo castello torna indietro di circa 1000 anni: sarai immediatamente rapito dalla sua magia non appena comincerà il tour guidato.

Donatella, direttore artistico ed autrice di un libro guida in più lingue, mi ha spiegato che ogni nuova persona che visita il castello, da qualsiasi parte del mondo venga, e che ne varca la soglia diventa parte integrante della sua storia. Sin dai suoi primi proprietari, fino alle ambiziose iniziative culturali che ospita oggi, questa Rocca è sempre stata una luce di speranza, pace ed innovazione nel trascorrere dei vari secoli.

Vi vengono organizzate continuamente nuove attività, mostre ed altro ancora, dai un'occhiata alla loro pagina Facebook per non perdere gli eventi. Una volta visitato il castello, ti consiglio almeno una breve passeggiata nel piccolo borgo di Staggia Senese, dove potrai identificare molti dettagli e caratteristiche distintive spiegate dalla guida durante la visita del castello. Orari di apertura: tutti i giorni dalle 10 alle 19 con orario continuato.


Autore: Donna Scharnagl

Ho messo piede in Italia per la prima volta più di 25 anni fa ed ancora non ho trovato un buon motivo per andarmene. Dell'Italia amo il cibo, la cultura, la storia, l'arte, i paesaggi...ho menzionato già il cibo?! Mi definisco una studentessa a lungo termine. E così ho imparato che gli italiani hanno storie che vale la pena di ascoltare, storie che dipingono un quadro che mostra come il duro lavoro forgi il carattere, come la vita sia fatta di alti e bassi e quanto sia bello ridere.



Commenti

Domande? Il posto giusto dove chiedere è il nostro Forum*

* Non ci è possibile rispondere a domande poste nei commenti, per favore chiedi sul Forum!

Le nostre Guide

  • DiscoverTuscany.com
  • VisitFlorence.com
  • Chianti.com
  • Agriturismo in Toscana.com
  • Firenze Alloggio.com