Itinerario nel Chianti in un giorno

Trova il tuo Hotel in Chianti

Destinazione
Arrivo
Partenza

Florence & Tuscany tours

facebooktwitteryoutube

discover tuscany
scopri il chianti in un giorno

Chianti » Itinerari »

1 giorno nel Chianti

Il Chianti è una tra le più belle zone collinari della Toscana e forse dell'Italia. Famoso in tutto il mondo per la produzione del vino Chianti, questa regione della Toscana si estende tra le province di Firenze e Siena.
Il paesaggio è disegnato da vigneti e uliveti e da borghi forticati, castelli e paesini caratteristici che dominano ognuno il proprio splendido panorama.

Se avete un solo giorno per godervi questo spettacolo, qui vi consigliamo un itinerario nel Chianti fiorentino per scoprire questa zona della Toscana.

Firenze è collegata al Chianti dalla SS222, detta anche Chiantigiana, che attraversa questa zona della Toscana. Il primo paese che si incontra è Strada in Chianti, un piccolo paese da cui si può ammirare uno splendido panorama.

Proseguendo si arriva a Greve in Chianti, che può essere considerata la porta del Chianti. Già gli etruschi abitavano questa feconda terra che ha dato i natali al grande navigatore Giovanni da Verrazzano, così come celebra la grande statua nella piazza principale. E Piazza Matteotti, detta il Mercatale con la sua particolare forma e i negozi e ristoranti è l'attrattiva principale. Da non perdere anche la Chiesa di Santa Croce, che conserva opere di grandi artisti fiorentini come Andrea della Robbia. Per gli amanti del vino merita sicuramente visitare il recente Museo del Vino che offre oltre 100 tipi di vino per una degustazione a tutto tondo.

Con una breve deviazione dalla strada Chiantigiana si arriva a Montefioralle, antico castello medievale. Questo piccolo borgo è tra i più antichi del Chianti e conserva ancora il suo originale aspetto. Da visitare la Chiesa di Santo Stefano del XVII secolo, che conserva opere d'arte di rilievo. Nel piccolo borgo e' da cercare la casa della famiglia Vespucci, altro grande navigatore con origini nel Chianti.

Tornando sulla strada principale si arriva a Panzano in Chianti. Diventata famosa negli ultimi anni per l'Antica Macelleria Cecchini, dove si taglia la bistecca alla fiorentina decantando la Divina Commedia, questo antico borgo offre una splendida vista panoramica. L'antico castello, ancora riconoscibile nella struttura, domina dall'alto del suo poggio la zona circostante.

Poco fuori dal paese si trova l'affascinante Pieve di San Leolino del XII secolo che conserva al suo interno preziose opere d'arte sacra.

Continuando lungo la Chiantigiana si arriva a Castellina in Chianti, al limitare tra Chianti fiorentino e Chianti senese. Di origine etrusche, ebbe un ruolo importante nelle lotte tra Siena e Firenze. La maestosa Rocca e le possenti mura testimoniano questo importante passato. Da non perdere il camminamento di Via delle Volte, che offre scorci panoramici eccezionale e il Museo Archeologico del Chianti Senese.

Tornando verso Firenze conviene dirigersi verso Poggibonsi, dove prendere la superstrada Firenze-Siena per dirigersi verso Barberino Val D'Elsa. Questo piccolo borgo fortificato conserva ancora il suo caratteristico aspetto medievale, con le grandi mura, le case-torri e le grandi porte d'accesso alla città.

Da Barberino merita fare una deviazione verso il borgo di Petrognano per raggiungere la Cappella di San Michele a Semifonte. Detta anche il Duomo della Val D'Elsa (1567) è il simbolo del glorioso e triste passato della città di Semifonte, rasa al suolo dai fiorentini intorno al 1200 dopo un lungo assedio.

Tornando sulla strada principale, la SS2, si incontra Tavarnelle Val di Pesa dove c'è la Chiesa di Santa Lucia al Borghetto, raro esempio di architettura gotica. Poco fuori dal paese c'è la caratteristica Pieve di San Piero in Bossolo dove è ospitato il Museo di Arte Sacra.

Proseguendo verso Firenze si incontra poi l'ultimo paese del Chianti, San Casciano Val di Pesa. Nel grazioso centro cittadino sono ancora riconoscibili i segni delle sue origini medievali. A pochi chilometri si trova l'Albergaccio di Sant'Andrea in Percussina, oggi famoso ristorante e enoteca, dove visse Niccolò Machiavelli.

Il Chianti è anche vino. Per un itinerario di degustazione di vino nel Chianti vi consigliamo di leggere questo articolo.

Ovviamente questi vogliono essere solo consigli e suggerimenti per passare una bella giornata nel Chianti. Lungo la strada dotati di una buona cartina troverete tanti altri piccoli borghi, pieve e castelli da visitare e fotografare.

Guarda la nostra Galleria fotografica del ChiantiGuarda la galleria fotografica del Chianti! »

~Discover Tuscany Team

Ti consigliamo anche:

Itinerari nel Chianti

Avete trovato questo articolo interessante? Condivitelo!

Domande? Il posto giusto è sul nostro Forum!

(domande postate nei Commenti sotto non riceveranno risposta - postate sul Forum!)

blog comments powered by Disqus